Consigli di bellezza e benessere della donna


Pubblicato il 04-Jul-18 Visitatori: 733

Una regola di bellezza che previene l'invecchiamento della pelle

   




La spiegazione é da ricercare nei più recenti sviluppi della cosmesi, grazie ai quali le donne di tutto il mondo evitano sempre più di rivolgersi a chirurghi plastici preferendo trattamenti anti-invecchiamento naturali.

 

Il fitoestratto è frutto della ricerca scientifica, in particolare deve le sue applicazioni estetiche al lavoro dei ricercatori della Facoltà di Farmacia di Pavia.

 

Gli studi sono da sempre stati rivolti verso le cause delle rughe, cercando i rimedi naturali più efficaci per fornire al corpo gli antiossidanti di cui ha bisogno.

 

Le rughe sono dovute alla perdita di elasticità e di tono del tessuto cutaneo, all’esposizione al sole e agli agenti atmosferici inquinanti, alle espressioni eccessivamente accentuate e alla cattiva alimentazione.

 

Partendo proprio da questi presupposti l’attenzione è stata rivolta principalmente verso alcune sostanze e composti naturali specifici, come appunto i polifenoli.

 

Tutti gli studi effettuati hanno mostrato che questa sostanza naturale è un potentissimo antiossidante, in grado di contrastare i radicali liberi e proteggere la pelle a lungo contro l’inquinamento e l’esposizione prolungata al sole.

 

Inoltre riesce a penetrare a fondo nel tessuto cutaneo, ridando elasticità e tonicità alla pelle, riducendo gli effetti delle rughe e le inestetiche macchie scure del viso.

 

Infine dopo aver testato varie tipologie d’uva hanno trovato nell’uva rossa biologica Nebbiolo di Barolo le più alte concentrazioni di polifenoli, riuscendo così a ottenere un prodotto completamente naturale e vegano, senza la necessità di inserire altre sostanze o additivi chimici.

 

Attualmente in commercio l’unico vero prodotto che ha allo stato più puro questa sostanza è il fitoestratto della Barò ai semi d’uva biologica è un potentissimo rimedio naturale anti-invecchiamento, grazie alla presenza massiccia dei polifenoli contenuti nell’uva Nebbiolo di Barolo.

 

I polifenoli in sintesi sono degli antiossidanti naturali contenuti nei semi dell’uva ma anche nelle foglie del thè e in quelle del caffè e nell’olio extravergine d’oliva seppur in dosi differenti. Sono dei composti organici che in natura aiutano le piante a proteggersi contro l’esposizione prolungata al sole e agli agenti atmosferici, causando in alcuni casi quelle colorazioni particolari simbolo proprio della presenza di sostanze benefiche. Inoltre sono in grado di preservare le proprietà organolettiche delle piante, garantendo un effetto benefico a lungo termine anche sull’organismo umano.

 

Grazie alle qualità antiossidanti dei polifenoli la Barò Cosmetics è riuscita a creare una linea di prodotti completamente naturali, basata appunto sull’estratto concentrato di queste sostanze estraendolo direttamente dai semi di uva biologica Barolo.

 

Infatti le ricerche effettuate, hanno mostrato che questa particolare tipologia di uva vanta le maggiori concentrazioni di polifenoli, superiori a quelle di tutte le altre specie vegetali. Inoltre grazie ai procedimenti biologici di coltivazione biodinamica, come l’assenza di pesticidi e di altre sostanze chimiche, presenta elevati gradi di purezza, riuscendo a garantire un prodotto di altissima qualità per prevenire l’invecchiamento della pelle.

Per saperne di più ... clicca qui





Fonte l5821.offerteonline2017.com

Articoli correlati:





 

Altri argomenti